PostHeaderIcon Piazza dei Re di Roma: condizioni da Terzo mondo

Il manto stradale di piazza dei Re di Roma, nell’area centrale pedonalizzata, è in condizioni di degrado totale. La pavimentazione è divelta in più punti e già diverse persone hanno denunciato al IX Municipio, competente e responsabile per legge, lo stato della principale piazza del quadrante Appio-Tuscolano.

La situazione va avanti da mesi senza che nessuno intervenga. Gli stessi vigili, da noi interpellati, raccontano che molti cittadini, soprattutto anziani, si rivolgono a loro per denunciare le condizioni precarie della pavimentazione che rappresenta anche un pericolo pubblico soprattutto per i “nonni” del quartiere.

 

La storia recente della piazza è particolarmente travagliata. Negli anni scorsi è stato tolto un lungo sedile in pietra ad anfiteatro che rappresentava un buon punto di aggregazione. Ciò per far spazio ad un’installazione artistica, tra l’altro costata molto denaro ai contribuenti, poi eliminata a furor di popolo. Nelle ultime stagioni la piazza è stata trasformata addirittura in una pista di pattinaggio, mentre la situazione del parco giochi è di totale degrado.