PostHeaderIcon Un laboratorio tessile all’insegna del riuso

Una bottega “da fiaba” appena dopo Porta Maggiore, all’ingresso del quartiere San Lorenzo, sempre più multietnico. Stoffe, campionari, disegni, bottoni. Soprattutto un’esplosione di colori. E’ il caos creativo che caratterizza il “quartier generale” di “Zajedno”, cooperativa romana nata ufficialmente quest’anno per iniziativa di un gruppo di donne, tutte operatrici sociali. Obiettivo: far crescere professionalmente, in un’ottica interculturale, persone in condizioni di disagio.

Cuore dell’attività è un laboratorio tessile che produce davvero di tutto. Da libri di stoffa per bambini ipovedenti, richiesti anche in Finlandia, a marsupi per neonati, da portafogli realizzati riciclando vecchie divise militari fino alle sacche commissionate da Ikea. Lavori che nascono dal riuso di materiali. Con creatività e originalità. “Zajedno” non è, però, una novità assoluta. Costituisce l’evoluzione di esperienze precedenti dei promotori, impegnati da sempre nel volontariato, nella formazione e in azioni a sostegno dell’occupabilità femminile. La cooperativa, ad esempio, ha preso in carico il progetto “Laboratorio manufatti donne Rom”, che dal 2005 promuove microcredito e formazione rivolto a donne bosniache di origine rom nel settore dell’artigianato sartoriale per favorire l’integrazione delle ragazze nel tessuto sociale.

“Promuoviamo azioni di rafforzamento delle competenze sociali e professionali delle donne, favorendo la creazione di opportunità di lavoro per persone in situazione di fragilità sociale – spiega Filomena Santella, vicepresidente della cooperativa. “Insomma sperimentiamo modalità innovative di approccio al lavoro attraverso una dimensione interculturale di integrazione e di cittadinanza attiva e responsabile – prosegue Filomena. “Ogni nostro prodotto mira non solo ad offrire un contributo concreto allo sviluppo di una nuova economia più rispettosa dei diritti umani e più attenta alla promozione della cultura del riuso, ma anche a creare una concreta occasione di inserimento lavorativo in una dinamica di società responsabile”.

Zajedno è in via dei Bruzi 11/C a Roma, cell. 342-7476698.